Piazza Umberto I - 64016 - Sant'Egidio alla Vibrata (TE) - Tel. 0861 846511 - Fax 0861 840203
Comune di Sant\'Egidio alla Vibrata

Comune di
Sant'Egidio alla Vibrata

Vicini al cittadino. Sempre.

#

Ultime Notizie


08 Maggio 2017 08:46

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per giovedì 11 (undici) maggio 2017, alle ore 16:00 in prima convocazione e per domenica 14 maggio alle ore 9:00 in seconda convocazione, in sessione ordinaria  e in seduta pubblica, presso il...

[Leggi tutto...]


25 Novembre 2016 10:44

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per martedì 29 (ventinove) novembre 2016, alle ore 18:00, in sessione straordinaria di prima convocazione e in seduta pubblica, presso il Circolo Ricreativo di Villa Mattoni , è stato convocato...

[Leggi tutto...]


18 Novembre 2016 13:58

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per martedì 22 (ventidue) novembre 2016, alle ore 18:00, in sessione straordinaria di prima convocazione e in seduta pubblica, presso la  Palestra Comunale di Villa Marchesa , è stato convocato...

[Leggi tutto...]


03 Novembre 2016 19:00

INFORMAZIONI PER I CITTADINI

  Si informano i cittadini che, a seguito della scossa del 30 ottobre 2016, chi volesse richiedere il sopralluogo della propria abitazione, o attività, o di altri immobili, è tenuto a compilare il modulo IPP per abitazioni private...

[Leggi tutto...]


28 Ottobre 2016 10:02

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per giovedì 3 (tre) novembre 2016, alle ore 18:00, in sessione straordinaria di prima convocazione e in seduta pubblica, nella sala della Ludoteca di Faraone in via Canova, è stato convocato il...

[Leggi tutto...]


Sondaggio



Pari Opportunitą


PIANO DELLE AZIONI POSITIVE

TRIENNIO 2012/2014

Premessa

Il Piano di Azioni Positive è il documento programmatorio che individua obiettivi e risultati attesi per riequilibrare la situazione di non equità di condizioni tra uomini e donne.

 

E' previsto dal Decreto Legislativo n.198/2006 ad oggetto "Codice delle pari opportunità tra uomini e donne", nel quale è quasi integralmente confluita la Legge n.125/1991, ed è finalizzato al raggiungimento di condizioni di parità e pari opportunità per tutto il personale dell'Ente, di uguaglianza sostanziale fra uomini e donne per quanto riguarda le opportunità di lavoro e di sviluppo professionale, di valorizzazione delle caratteristiche di genere.

 

In particolare gli obiettivi che l'Amministrazione Comunale si propone di perseguire nel triennio sono:

 

a) promuovere la conciliazione tra lavoro professionale e lavoro familiare, superando eventuali resistenze al cambiamento che possono riguardare tempi e luoghi del lavoro,nell'ottica di una progettualità che coniughi le esigenze organizzative dell'Ente con quelle personali;

 

b) rimuovere gli ostacoli che impediscono la realizzazione di pari opportunità nel lavoro in un'ottica di attenzione ai temi della posizione delle donne nell'organizzazione del lavoro in essere e nelle dinamiche di sviluppo di tutto il personale, garantendo un'uguaglianza sostanziale tra uomini e donne in termini di opportunità lavorative e sviluppo professionale che tenga comunque conto delle diverse specificità di genere;

 

c) superare condizioni, organizzazione e distribuzione del lavoro che possono provocare effetti diversi, a seconda del sesso, nei confronti dei dipendenti con pregiudizio nella formazione, nell'avanzamento professionale e di carriera.

Analisi del personale in servizio presso il Comune di Sant'Egidio alla Vibrata

 

L'analisi dell'attuale situazione del personale dipendente dell'Ente presenta il quadro di raffronto tra uomini e donne di seguito illustrato.Analisi del personale in servizio presso il Comune di Sant'Egidio alla Vibrata

 

L'analisi dell'attuale situazione del personale dipendente dell'Ente presenta il quadro di raffronto tra uomini e donne di seguito illustrato.

 

  Uomini Donne Totale
Segretario Comunale 1 / 1
Dirigenti 2 / 2
Categoria D 2 2 3
Categoria C 6 15 21
Categoria B 5 4 9
Totale 16 21 37

 

Il contesto del Comune di Sant'Egidio alla Vibrata, come sopra rappresentato, evidenzia la prevalente presenza maschile nelle posizioni apicali (Segretario Comunale e Dirigenti). Nelle categorie di inquadramento del personale dipendente D e B risulta una sostanziale parità di genere, mentre nella categoria C si rileva una netta prevalenza di donne.

 

Specifiche azioni positive proposte

 

1) Formazione:

  • Programmare attività formative che possano consentire a tutti i dipendenti nell'arco del triennio di sviluppare una crescita professionale e/o di carriera.
  • Sviluppare piani di formazione che consentano l'uguale possibilità per le donne e gli uomini di frequentare i corsi individuati; ciò significa che dovranno essere valutate anche possibilità di articolazioni in orari, sedi e quant'altro utile a renderli accessibili anche a coloro che hanno obblighi di famiglia oppure orario di lavoro part-time.
  • Favorire il reinserimento lavorativo del personale che rientra dal congedo di maternità/paternità, dal congedo parentale o da assenza prolungata dovuta ad esigenze familiari attraverso apposite iniziative formative

2) Accesso al pubblico impiego:

  • Continuare ad assicurare, nelle Commissioni di concorso e selezioni, la presenza di almeno un terzo dei componenti di sesso femminile.
  • Redazione di bandi di concorso/selezione in cui sia richiamato espressamente il rispetto della normativa in tema di pari opportunità.
  • Nei casi in cui siano previsti specifici requisiti fisici per l'accesso a particolari professioni, stabilire requisiti di accesso che siano rispettosi e non discriminatori delle naturali differenze di genere.

3) Sviluppo professionale

Fornire opportunità di carriera e di sviluppo della professionalità sia al personale maschile che femminile, compatibilmente con le disposizioni normative in tema di progressioni verticali, economiche ed incentivi, senza discriminazioni di genere, secondo logiche meritocratiche.

4) Ambiente di lavoro 

Garantire che sul posto di lavoro non si verifichino situazioni conflittuali determinate, ad esempio, da pressioni o molestie sessuali, da atti vessatori correlati alla sfera privata del lavoratore o della lavoratrice, sotto forma di discriminazioni.
Continuare nella prevenzione dello stress da lavoro correlato ed individuazione delle azioni di miglioramento.

5) Conciliazione tra vita lavorativa e privata

Consentire, nel rispetto di un equilibrio fra esigenze dell'Amministrazione e richieste dei dipendenti, temporanee personalizzazioni dell'orario di lavoro del personale, in presenza di oggettive esigenze di conciliazione tra la vita familiare e professionale, laddove possano esistere problematiche legate non solo alla genitorialità ma anche alla necessità di assistere familiari in situazioni tali da richiedere assistenza per l'espletamento dei normali atti di vita quotidiana (anziani, malati gravi, diversamente abili, etc.).
Sostegno di attività finalizzate a garantire che il ruolo della donna nella famiglia non costituisca ostacolo nella vita professionale.

Durata

Il presente Piano, di durata triennale, viene pubblicato sul sito internet del Comune di Sant'Egidio alla Vibrata. 
Nel periodo di vigenza saranno raccolti pareri, consigli, osservazioni e suggerimenti e possibili soluzioni ai problemi incontrati dal personale in modo da poter procedere alla scadenza, ad un aggiornamento del Piano adeguato e condiviso.

© 2017 Comune di Sant'Egidio alla Vibrata | Tutti i diritti Riservati | P.IVA 00196900674
Informazioni & Copyright | Privacy | Powered by PlaySoft
Powered by PHP Wai A
Html 4.01 Powered by MySql
Apache CSS