Piazza Umberto I - 64016 - Sant'Egidio alla Vibrata (TE) - Tel. 0861 846511 - Fax 0861 840203
Comune di Sant\'Egidio alla Vibrata

Comune di
Sant'Egidio alla Vibrata

Vicini al cittadino. Sempre.

#

Ultime Notizie


22 Settembre 2017 00:00

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per giovedì 28 (ventotto) settembre  2017, alle ore 17:00 in prima convocazione e venerdì 29 settembre 2017 alle ore 17,00 in seconda convocazione, in sessione ordinaria  e in seduta...

[Leggi tutto...]


22 Luglio 2017 08:51

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per venerdì 28 (ventotto) luglio 2017, alle ore 15:00 in prima convocazione , in sessione ordinaria  e in seduta pubblica, presso il Centro Fiera in via Archimede nelle sedi della Consoform...

[Leggi tutto...]


14 Luglio 2017 10:40

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per martedì 18 (diciotto) luglio 2017, alle ore 16:00, in sessione straordinaria di prima convocazione e in seduta pubblica, presso il Centro Fiera in via Archimede, nella sede della Consoform, è...

[Leggi tutto...]


23 Giugno 2017 12:54

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per giovedì 29 (ventinove) giugno 2017, alle ore 14:00 di prima convocazione  e per venerdì 30 giugno alle ore 14:00 di seconda convocazione, in sessione straordinaria, in seduta pubblica,...

[Leggi tutto...]


07 Giugno 2017 11:51

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco, arch. Rando Angelini, avvisa che per lunedì 12 (dodici) giugno 2017, alle ore 16:00, in sessione ordinaria di prima convocazione e in seduta pubblica, presso  il Centro Fiera in via Archimede nelle sedi della Consoform , è...

[Leggi tutto...]


Sondaggio



Erogazione di tariffe agevolate per il trasporto urbano


L'istituzione di tariffe speciali per il trasporto pubblico locale fa riferimento alla legge regionale 2 ottobre 1998 n.114. Per l'anno 2005, la L.r. n.6 ha individuato quali quale utenti beneficiari le seguenti categorie:

  1. I titolari di tessere di libera circolazione rilasciati dallo Stato italiano;
  2. I bambini accompagnati e di altezza non superiore a mt. 1;
  3. Le seguenti categorie di cittadini residenti in Abruzzo:
    1. I ciechi con residuo visivo fino ad 1/10 di entrambi gli occhi anche ottenuto con correzione di lenti;
    2. I grandi invalidi di guerra, di lavoro e di servizio;
    3. I Cavalieri di Vittorio Veneto che abbiano ottenuto il relativo riconoscimento ufficiale mediante provvedimento formale della competente autorità;
    4. I mutilati e gli invalidi di guerra, gli invalidi civili per causa di guerra ed assimilati, gli inabili, gli invalidi del lavoro e gli invalidi civili con percentuale di invalidità non inferiore all'80%;
    5. Le persone affette da cecità totale e gli invalidi totali hanno diritto anche alla gratuità di viaggio per l'accompagnatore;
    6. I sordomuti;
    7. I minori non deambulanti;
    8. Gli invalidi e i mutilati per servizio fino all'ottava categoria;
  4. Gli agenti e gli ufficiali appartenenti all'Arma dei Carabinieri, alle Forze di Polizia, alla Guardia di Finanza e alla Polizia Penitenziaria in possesso della tessera di servizio rilasciata dai rispettivi Comandi, che utilizzino i mezzi di TPL per motivi di servizio.

Non hanno diritto alla tessere di libera circolazione i richiedenti che l'anno precedente a quello della presentazione della domanda hanno realizzato un reddito imponibile ai fini IRPEF superiore ad € 15.500,00. 

Come si accede 
Gli aventi diritto, come sopra individuati, devono compilare un modulo reperibile presso lo Sportello Unico per l'impresa ed il cittadino allegando la certificazione della AUSL dalla quale risulti l'invalidità del soggetto. Successivamente verrà rilasciato al soggetto un tesserino di riconoscimento che attestano l'appartenenza del richiedente ad una delle categorie previste dalla legge citata per acquisto di titoli di viaggio a tariffa agevolata. 

Modalita' di erogazione/svolgimento 
L'utente beneficiario potrà utilizzare il tesserino per usufruire delle agevolazioni previste dalla legge ma, i titoli di viaggio a tariffe speciali e agevolate non possono per alcun motivo essere ceduti ad altra persona diversa dall'avente diritto al beneficio. Pertanto l'utente beneficiario è tenuto a viaggiare sempre munito del previsto titolo di viaggio, accompagnato dal tesserino di riconoscimento, che attesti la legittimità della sua utilizzazione. 
Ogni anno il tesserino deve essere timbrato e firmato dall'Ufficio competente. 

Tempi 
La domanda può essere presentata in qualsiasi periodo dell'anno 

Normativa di riferimento L.R. n.6/2005 


In Allegato:

© 2017 Comune di Sant'Egidio alla Vibrata | Tutti i diritti Riservati | P.IVA 00196900674
Informazioni & Copyright | Privacy | Powered by PlaySoft
Powered by PHP Wai A
Html 4.01 Powered by MySql
Apache CSS